Violino di capra

 

 

 

 

Il violino di capra è un salume che viene prodotto con la coscia e la spalla di capra. Deve il suo nome alla forma della parte dell’ animale che, con la zampa a fungere da manico, richiama la cassa dello strumento musicale. Anche il metodo adottato dai produttori esperti nell’affettare i riccioli di carne con il lungo coltello, tenendo appoggiato lo “Stradivari” alla spalla, assomiglia molto al movimento che compiono i violinisti durante l’esecuzione di un brano. Il Violino della Valchiavenna (in Valtellina) è tipico di questa zona, dove la tradizione della lavorazione e della salagione delle carni ha radici lontanissime.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>