Bisciola

   

Chiamata anche Pan de fich, la Bisciola è il dolce valtellinese per eccellenza. Si tratta di una pagnotta arricchita di frutta secca come uvetta, noci e fichi, molto gustosa e sostanziosa. È spesso consumata in occasione delle festività natalizie in alternativa al classico panettone o al pandoro.

RICETTA:

Ingredienti:

100 g di latte intero
2 uova 40 g di burro
40 g di zucchero
200 g di farina bianca
1/2 bustina di lievito
1 pizzico di sale
bucce d’arancia e cedro candite
100 g di noci -
 100 g di uva sultanina
60 g di nocciole
150 g di fichi secchi  

 

 

Preparazione: Versate in una ciotola o nell’impastatore il latte, un uovo, il burro ammorbidito, lo zucchero, la farina miscelata col lievito, il sale. Impastate sino a ottenere un composto liscio, omogeneo e abbastanza morbido. Aggiungete l’arancia e il cedro canditi e tutta la frutta secca sminuzzata, impastando accuratamente. Versate l’impasto su un tavolo infarinato, lavorandolo sino a dargli una forma allungata e ponetelo su di una teglia da forno imburrata. Incidete la Bisciola longitudinalmente, per far sì che durante la cottura si apra e possa cuocere meglio. Pennellate il dolce con l’uovo sbattuto e mettete in forno a 160°C-180°C per trenta o quaranta minuti.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>